Assicurazione camion, cosa cambia rispetto ai furgoni?

IN SINTESI – L’assicurazione camion è destinata ad autocarri con massa superiore ai 35 quintali

Una breve premessa e precisazione: per questa breve guida parleremo di assicurazione camion intendendo impropriamente l’assicurazione autocarro superiore a 35 quintali, in quanto nel gergo comune questo tipo di autocarri viene così definito.

L’assicurazione camion ha diversi punti di differenza con quella per furgoni , il che è dovuto principalmente proprio alla massa, che appartiene a una fascia superiore rispetto a quella tradizionale di 35 quintali.

Anche gli autocarri di massa uguale o superiore a 50 quintali appartengono a questa categoria.

Principali differenze tra assicurazione camion e assicurazione autocarro

Innanzitutto, la prima differenza sta nella definizione, in particolare quella di camion sembra comprendere più mezzi, poiché possiamo definire camion anche i veicoli furgonati, quelli con rimorchio, quelli con cassone posteriore e quelli adibiti a un uso speciale.

L’assicurazione camion, inoltre, tiene conto del fatto che difficilmente questi mezzi sono per uso privato e quindi la copertura si limita al solo utilizzo aziendale, con tutte le limitazioni del caso.

Inoltre, è bene precisare che poiché il prezzo dell’assicurazione per gli autocarri viene stabilito dalla massa del mezzo, si deduce che un’assicurazione per camion avrà un costo maggiore.

Limitazioni di un’assicurazione per camion

L’assicurazione camion , come abbiamo detto poc’anzi, presuppone l’uso aziendale del mezzo, il che significa che la copertura offerta dalla compagnia assicurativa sarà valida in virtù del fatto che il rischio è limitato a casi particolari, il che comporta restrizioni sotto vari aspetti, tra cui:

  • Limitazioni sulle merci trasportate : per assicurare camion e in generale qualsiasi autocarro superiore a 35 quintali e non, bisognerà dichiarare che tipo di merce si sta trasportando;
  • Limitazioni sulle persone trasportate : a salire a bordo del camion saranno solo persone addette al trasporto e all’utilizzo del materiale che si sta trasportando;
  • Limitazioni sui giorni in cui è possibile circolare : oltre al divieto di circolazione in presenza di blocco del traffico imposto dalle autorità competenti, un camion non può circolare nei giorni festivi;
  • Limitazoni sull’orario : non sarà possibile guidare il camion al di fuori delle ore lavorative, ma analogamente al punto precedente, se ciò accade bisognerà dimostrarlo a chi di competenza.

Esistono poi altre limitazioni che vengono stabilite dalla singola compagnia, ma bisognerà chiedere delucidazioni al proprio assicuratore in merito.

Assicurazione camion storico: è possibile?

Se il camion che si intende assicurare ha compiuto i venti anni di età, è possibile assicurarlo come camion storico, con un risparmio considerevole sul premio assicurativo, seppur tuttavia con alcune limitazioni, quali la perdita della possibilità di utilizzare il mezzo per scopi professionali e la limitazione dell’uso personale al solo scopo di partecipare a eventi dedicati ai veicoli d’epoca.

 

Assicurazione camion, cosa cambia rispetto ai furgoni?
2.3 (46.67%) 3 votes