Assicurazione autocarro storico: cosa c’è da sapere

IN SINTESI – Come avviene per le auto storiche anche gli autocarri possono rientrare nei mezzi d’epoca e beneficiare quindi delle relative agevolazioni

Sebbene la maggior parte degli autocarri sia destinata esclusivamente all’uso commerciale o all’uso speciale, non significa che siano una categoria di mezzi meno importante delle altre.

Proprio come per le auto, infatti, anche attorno agli autocarri esiste un giro di appassionati che hanno formato club dedicati alla categoria.

E come per le auto, anche gli autocarri possono diventare d’epoca, con tutto ciò che ne consegue. Naturalmente, ci soffermeremo sulle assicurazioni autocarri storici.

L’assicurazione autocarro d’epoca, infatti, è uno dei temi che piu stanno a cuore ai possessori di modelli piuttosto datati.

I privilegi di un’assicurazione autocarro storico

Sottoscrivere un’assicurazione autocarro storico comporta una serie di vantaggi che i possessori di un autocarro d’epoca non possono ignorare:

  • I massimali sono gli stessi rispetto alle assicurazioni standard;
  • Gli autocarri storici possono stipulare una polizza anche se la patente del contraente o la revisione del veicolo sono scaduti ;
  • Diventa possibile circolare anche nei giorni in cui vige il traffico limitato per i mezzi pesanti;
  • Il prezzo della polizza c di gran lunga inferiore rispetto alle formule tradizionali.

POLIZZA AUTOCARRO
CARATTERISTICHE E VOTO
CALCOLO PREVENTIVI
Logo Genertel
- Sospensione e riattivazione polizza
- SOS telefonico per assistenza CID
- Coperture "business continuity"
- Copertura per danni causati da attività carico e scarico

È possibile stipulare un’assicurazione autocarro d’epoca senza iscriversi all’ASI?

Così come per le autovetture, anche per gli autocarri esistono delle associazioni che riconoscono e tutelano il valore storico dei veicoli. Quelle piu conosciute sono senza dubbio l’ASI (Autoclub Storico Italiano) e la FIVS (Federazione Italiana Veicoli Storici).

Sebbene molte compagnie chiedano ancora gli attestati rilasciati da queste associazioni, non è detto che queste siano obbligatorie ai fini del rilascio della polizza. Anzi, la legge ha definitivamente abolito tale condizione.

Resta il fatto, comunque, che le compagnie potrebbero decidere di offrire un’assicurazione autocarro storico più vantaggiosa per i membri delle suddette associazioni.

Altri benefici dell’assicurazione autocarro storico

Innanzitutto, è necessario specificare cosa si intende per autocarro storico: un autocarro è definito tale (o d’epoca) se la prima immatricolazione risale è stata fatta a distanza di almeno venti anni .

Tuttavia, ciò non significa che le possibilità del mezzo sono limitate ai soli eventi e raduni dedicati agli autocarri d’epoca, ma anzi, è possibile trasportare materiali e merci che normalmente non sarebbe possibile trasportare.

Tuttavia, potrebbe essere possibile che ci siano altre limitazioni dovute al fatto che essenzialmente un autocarro storico è meno esposto al rischio di incidenti in quanto la circolazione su strada è ridotta (da qui il prezzo minore tipico di questo tipo di polizze).

Qualora le restrizioni imposte siano eccessive, è comunque possibile assicurare l’autocarro storico con una RC Autocarro tradizionale, senza che ciò incida sul prezzo, poiché a fare la differenza è la portata dell’autocarro e non la sua anzianità.

Anche per le assicurazioni autocarri storici, comunque, è consigliabile confrontare più preventivi.

Assicurazione autocarro storico: cosa c’è da sapere
Vota la Guida