I conti correnti dedicati

I conti correnti dedicati vengono utilizzati esclusivamente per la gestione dei flussi in entrata ed in uscita di un solo ed unico progetto nell’ambito degli appalti pubblici.

Il conto corrente dedicato per appalti pubblici

Alle volte, soprattutto leggendo i bandi di gara attraverso i quali vengono pubblicizzate le gare d’appalto indette da grandi aziende e pubbliche amministrazioni, si sente parlare di conti dedicati. Di cosa si tratta? Un po’ come dice il loro nome si tratta di conti che non devono essere utilizzati per la normale gestione dei flussi finanziari legati ad una azienda o ad un professionista (per i quali rimangono invece valide le proposte del conto corrente aziendale,  per ditta individuale e per professionisti). Il conto corrente dedicato viene utilizzato esclusivamente per la gestione dei flussi in entrata ed in uscita “di un solo ed unico progetto”.

Normalmente si parla di conto dedicato per appalti pubblici. In effetti questo conto corrente bancario nasce proprio nell’ottica di garantire il massimo della trasparenza nella gestione degli appalti erogati dalle pubbliche amministrazioni.

Sono noti a tutti i problemi che costantemente tornano alla ribalta sotto forma di cronaca nera, quando c’è da assegnare un appalto pubblico nel nostro Paese; ebbene, quello del conto dedicato alla pubblica amministrazione è uno dei tanti tentativi fatti dal legislatore per cercare di arginare le deviazioni illecite nella gestione di appalti e gare assegnati dal pubblico al privato.

Le aziende o i professionisti che dovessero partecipare a gare d’appalto dovranno utilizzare questo conto corrente dedicato alla pubblica amministrazione sia per la ricezione degli emolumenti corrispondenti alle prestazioni erogate, sia per tutto quello che riguarda i pagamenti in qualsiasi modo collegati alla gara d’appalto in oggetto

È fatto obbligo di utilizzo di un conto corrente dedicato alla pubblica amministrazione a tutti gli appaltatori, ma anche subappaltatori e subcontraenti che in qualche modo rientrino all’interno dei beneficiari di un appalto in quanto fornitori di manodopera lavorativa, di servizi o di vere e proprie forniture. Quando l’oggetto di un appalto è la fornitura di lavoro professionale, allora, essendo i vincitori singoli professionisti o studi associati, si parlerà di conto corrente dedicato ai professionisti per la gestione dei suddetti flussi economici in entrata ed in uscita.

Conti correnti consigliati

CONTO CORRENTE
COSTI
VOTO / VANTAGGI
ATTIVAZIONE CONTO
Fineco
conto corrente arancio
Canone: Gratis
Bollo: Gratis < 5000 €
Canone c. di credito: 19 €
ZERO SPESE
Ideale per Aziende, Professionisti e Associazioni
canonegratuito
Widiba
conto widiba
Canone: Gratis
Bollo: Gratis < 5000 €
Canone c. di credito: Gratis
ZERO SPESE - INTERESSI 1,8%
Buono Amazon Fino a 500 €
(Promo Valida fino Al 14/12/16)
canonegratuito, cartagratuita, remunerato, promozione
Che Banca!
conto corrente chebanca
Canone: Gratis
Bollo: Sempre Gratis
Canone c. di credito:24€
ZERO SPESE - Bollo Sempre Gratis
Buono Zalando / Eprice da 100 €
(Promo Valida fino Al 31/01/17)
canonegratuito, bollogratuito,
Credem Conto Più
Canone: Gratis
Bollo: Gratis < 5000 €
Canone c. di credito: Gratis 1 anno
ZERO SPESE - INTERESSI 0,5%
canonegratuito, cartagratuita, remunerato
Hello Bank BNL
Canone: Gratis
Bollo: Gratis < 5000 €
Canone c. di credito: Gratis
Buono Amazon 150€
ZERO SPESE - INTERESSI 1%
canonegratuito, remunerato, cartagratuita, promozione
Che Banca! Yellow
conto corrente chebanca
Canone: 24€ azzerabile
Bollo: Gratis < 5000 €
Canone c. di credito:24€
ZERO SPESE - INTERESSI 1%
canonegratuito, remunerato
Ing Direct
conto corrente arancio
Canone: Gratis
Bollo: Gratis < 5000 €
Canone c. di credito: Gratis
ZERO SPESE
canonegratuito, cartagratuita

Il modulo per la comunicazione di un conto corrente dedicato

La legge prevede l’obbligo, per chi è interessato a partecipare come professionista o come azienda ad una gara di appalto, di effettuare una vera e propria dichiarazione del conto corrente dedicato.

La comunicazione del conto corrente dedicato va effettuata attraverso una specifica modulistica; si parla infatti di un modulo per il conto corrente dedicato che viene allegato alla documentazione prodotta per le gare d’appalto. Il modello per il conto corrente dedicato deve essere compilato dai partecipanti ai bandi con tutte le informazioni relative al conto stesso (IBAN ed intestatario).

Come trovare le migliori offerte per i conti corrente dedicati

Essendo uno strumento obbligatorio, è ovvio che chiunque debba dotarsi di un conto corrente dedicato cerchi in tutti i modi di minimizzare i costi relativi a questo conto corrente che, per altre vie, ha una sfruttabilità molto bassa.

Per questo, se ci si deve dotare di un conto di questo tipo, è bene prima confrontare i vari conti correnti dedicati presenti sul mercato. Per ogni offerta andranno in particolare verificati i costi ed i servizi inclusi; attraverso questa imprescindibile azione di filtro riusciremo a trovare i migliori conti correnti sul mercato.

Sempre più aziende stanno orientando le loro scelte in tema verso i conti correnti online. Si tratta di prodotti di gestione finanziaria che spesso sono gratuiti ed in più hanno il vantaggio e la comodità di poter essere gestiti via internet, per tutte quelle operazioni che altrimenti richiederebbero lunghe file in banca. In questo modo, grazie alla gestione telematica, l’azienda che si dota di un conto dedicato online, non solo risparmia sui costi di gestione ma anche su tutte quelle pratiche che, se svolte dal vivo in banca allo sportello, richiederebbero molto più tempo e quindi (trattandosi di una azienda) denaro.