Polizza rimborso spese mediche

Le polizze rimborso spese mediche rimborsano i beneficiari di tutti costi sostenuti per la cura della propria salute fisica e mentale. Questo tipo di coperture rimborsa i costi sostenuti per le cure vere e proprie nonché quelli sostenuti in fase di diagnosi.

A cosa serve?

Se la disquisizione sulle polizze sanitarie che prevedono un rimborso delle spese mediche dovesse vertere solo sulla loro utilità, o meno, non ci sarebbe molto su cui controbattere; queste particolari polizze assicurative servono, sono assolutamente utili e, specie se applicate ad un interno nucleo famigliare e non ad una singola persona, fanno risparmiare tanti soldi nell’ambito del proprio bilancio economico annuale.

La loro specificità sta infatti nel garantire una copertura finanziaria a tutte quelle cure mediche di cui noi o il resto dei beneficiari delle polizza dovessimo aver bisogno nel corso del tempo. E proprio grazie alla possibilità di poter contare su un rimborso, chi ha la fortuna di avere un’assicurazione di questo tipo, ha anche la libertà di poter scegliere se farsi curare presso le strutture pubbliche, fruendo così di prestazioni a ticket o esenzioni, o piuttosto di rivolgersi alla sanità privata. Questa seconda strada sta diventando, purtroppo ed in molti casi, l’unica praticabile, soprattutto quando si ha l’urgenza di sottoporsi a visite specialistiche per le quali, in ambito pubblico, le liste di attesa durano mesi e mesi.

Polizze consigliate

Polizza salute
Caratteristiche e vantaggi
Calcolo preventivi gratuito
Logo Genertel
- Sistema di prevenzione Care program
- Instant benefit fino a 1000 euro per i beneficiari
- Contact plan per la liquidazione del capitale

Come funziona una polizza sanitaria a rimborso?

A differenza della polizza malattia e della polizza infortuni che agiscono sotto forma di indennizzo a seguito di malanni o sinistri occorsi all’assicurato, la polizza con rimborso delle spese mediche ha una sorta di valenza a “posteriori”.

Nella pratica funziona così: l’assicurato è libero di rivolgersi, come detto, sia alle strutture pubbliche sia a quelle private per la diagnosi e per la cura delle propri disturbi; in questa fase sono incluse anche eventuali operazioni o periodi di ricovero. Allo stesso modo l’assicurato può acquistare anche quei farmaci e medicamenti necessari per le cure di cui sopra.

Quando agisce l’assicurazione? Come dice il nome la polizza a rimborso agirà a posteriori, rimborsando all’assicurato una parte variabile di quanto da lui anticipato e speso. Ci sono polizze a rimborso che coprono il totale delle spese sostenute, altre che invece ne coprono solo una parte; solitamente viene coperto l’80% delle spese.

In alcuni casi la percentuale può variare in base al tipo di spesa; ad esempio può essere prevista una percentuale di rimborso per le visite diagnostiche ed un’altra per l’acquisto di medicinali.

Anche le tipologie di visite coperte possono variare di volta in volta; ad esempio in alcune polizze mediche con rimborso potrebbe non essere prevista alcuna copertura per le spese odontoiatriche. In questi casi andrebbe acquistata a parte una polizza denti.

Quanto costa?

Non esiste un parametro di costo unico per le polizze a rimborso delle spese mediche. In generale però è possibile dire che la spesa legata a questa particolare tipologia di polizze sulla salute aumenta in base al numero di coperture incluse ed in base alla percentuale di rimborso prevista.

Ad esempio esistono sul mercato specifiche polizze a rimborso molto semplici ed economiche che costano meno di 10 euro al mese e che garantiscono un rimborso solo in caso di malattia o infortunio a cui è associato un ricovero in ospedale. Al contrario esistono polizze che invece coprono qualsiasi tipo di spesa relativa alla propria salute, anche quelle per lo psicologo.

Polizza per le spese mediche online o in agenzia?

Se sul costo medio delle polizze mediche con rimborso non è stato possibile esprimersi in maniera univoca, lo si può invece fare nella disquisizione tra polizze online o acquistate in agenzia. Una cosa è sicura: se mettete a confronto il preventivo di una polizza sanitaria a rimborso online con una offerta da una compagnia vecchio stampo nell’80% dei casi la prima sarà molto più economica della seconda.

Ovviamente questa comparazione va intesa a parità di servizi offerti. Inoltre le polizze online, oltre ad essere economiche, si stanno rivelando anche molto comode da gestire in tutte le tre fasi d’uso principali; acquisto, consultazione e richiesta dei rimborsi.

Come risparmiare sul costo di una polizza sanitaria a rimborso

Qual è il segreto che ci permette di risparmiare sul costo di una polizza sanitaria a rimborso? è la comparazione.

Cosa significa? Significa che prima di acquistare è bene valutare non uno, non due ma diversi preventivi. Solo così potrete accorgervi di quanto variabili possano essere i premi richiesti dalle compagnie anche a parità di coperture assicurative offerte. Ed allora perché spendere di più per usufruire alla fine sempre dello stesso servizio? Meglio perdere qualche minuto in più nella fase pre-stipula e comparare bene le diverse offerte alla ricerca delle migliori condizioni economiche, di servizio e di costo.

Solo quando avremo valutato un buon numero di alternative potremo passare all’acquisto vero e proprio della polizza. Buona notizia per chi sceglie la modalità online: per acquistarla non vi dovrete muovere da casa. Basterà invece collegarvi al sito web della compagnia erogante ed in pochi minuti la polizza sarà vostra.

Come scegliere le migliore polizza sulla salute?

La cosa migliore che potete fare se siete interessati a questo tipo di assicurazioni è quella di mettere diverse polizze salute a confronto. In particolare valutate uno per uno ogni singolo preventivo di polizza sanitaria, analizzando (come anticipato) costi e benefici della polizza.

Solo quando avrete un quadro chiaro delle offerte e quando, a parità di coperture garantite avrete trovato la polizza più economica, allora sarà arrivato il momento dell’acquisto della polizza stessa.

Se avete scelto una polizza online allora potrete gestire le fasi di acquisto via internet o al telefono. È probabile che in questa fase vi vengano fatte delle domande personali; è bene rispondere ad essere con il massimo della sincerità, pena l’invalidazione della polizza che state andando ad acquistare.