Conti deposito con vincolo

I conti di deposito vincolati prevedono che l’istituto bancario entri in possesso della somma depositata per un determinato intervallo di tempo (variabile in base alla durata del vincolo scelta). Proprio in virtù di questa possibilità di disporre con certezza di somme di denaro per determinati periodi di tempo le banche garantiscono ai correntisti tassi di interesse maggiori rispetto a quelli previsti da forme di deposito non vincolato (che prevedono di solito un tasso base).

Bisogna inoltre ricordare che il termine “conto deposito vincolato” può, oggigiorno, risultare improprio dato che in caso di svincolo anticipato quasi tutte le banche non prevedono alcun tipo di mora o penale ma semplicemente il riconoscimento di un tasso di interesse inferiore.

Su Qualeconviene.it potete scegliere la durata del deposito desiderata e confrontare gratuitamente le migliori proposte del momento. Per procedere con l’attivazione del conto è sufficiente richiederne l’attivazione on line direttamente sul sito della banca prescelta.

CONTO DEPOSITO
CARATTERISTICHE
VOTO / VANTAGGI
ATTIVAZIONE GRATIS
Santander ioSCELGO
Più informazioni
  • 2 Piani di rendimento: Libero + Vincolato
  • Tasso su depositi liberi: 0.50% lordo
  • Tasso su depositi vincolati: da 1% a 1.20% vincoli di 36 mesi
Fino all'1.20% lordo

Puoi aumentare il deposito quando vuoi

ioScelgo è un prodotto ibrido che consente di unire un conto libero con rendimenti bassi e un conto vincolato "parallelo" con rendimenti fino all'1.20%
Conto deposito CheBanca
  • Tasso: 1.5% lordo
  • Vincoli: Svincolo senza penali
  • Liquidazione interessi: Anticipata
Zero costi di apertura e chiusura

1.5 % lordo su nuova liquidità vincolata a 6 mesi

Conti deposito con vincolo
3.5 (70%) 4 votes